La DOC

RICONOSCIMENTO DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA

La DOC

Un’eccellenza che nasce in un territorio caratterizzato da dolci colline, allietate dalla brezza proveniente dall’Adriatico e protette, quando si risale verso l’interno in un percorso lungo 80Km costellato da splendidi borghi, dalle sponde del Metauro.

IL BIANCHELLO DEL METAURO DOC È UN VINO AUTENTICO, È “UN VINO CHE SA DI VINO”

Bianchello del Metauro DOC
Bianchello del Metauro DOC
IL NOME BIANCHELLO DEL METAURO

Il Bianchello del Metauro deve il suo nome dal “biancame”, vitigno con cui è prodotto, e dal territorio in cui nasce. Quello del Metauro, il più importante fiume delle Marche, il cui corso ha inizio nell’Appennino marchigiano – dove confluiscono il “Meta”, che proviene dal valico appenninico di Bocca Trabaria (Pesaro e Urbino), e l’“Auro” che ha le sue sorgenti in terra toscana.

IL BIANCHELLO IN CIFRE
0
Superficie coltivata
0
Produttori
0
Vinificatori
Bianchello del Metauro DOC
Zone di produzione

La zona di produzione è limitata e comprende alcuni comuni del medio e basso Metauro (provincia di Pesaro e Urbino):

● Fano
● Cartoceto
● Colli al Metauro
● Montefelcino
● Isola del Piano
● Fossombrone
● Sant’Ippolito
● Terre Roveresche
● Fratte Rosa
● parte del comune di Mondavio
● parte dei territori di Urbino
● Fermignano

95% in vinificazione e 5% Malvabianca lunga

Vitigno e vino

Perla a bacca bianca del panorama ampelografico marchigiano, il Bianchello deve il suo nome al colore tenue degli acini.

Il disciplinare della Doc ne prevede almeno il 95% in vinificazione, con l’ammissione di una piccola quota di Malvabianca lunga (max 5%).

Oltre alla versione Tradizionale, il Bianchello del Metauro si trova anche nelle tipologie Superiore, Spumante e Passito. Nelle prime due, è ampio al naso con sfumature agrumate di fiori bianchi e polpa di frutti gialli. Il palato è fresco, sapido e carezzevole.

Le sensazioni agrumate sono tipiche della versione Spumante, mentre il Passito va verso il miele di acacia o girasole. 

Una realtà di dimensioni contenute ma che negli anni ha saputo evolversi, passando dall’immagine di vino semplice e di grande bevibilità a un prodotto di maggiore personalità e longevità.

Bianchello del Metauro DOC